5 ottobre 2016

E COME RISARCIMENTO... 30 LIBRI DA LEGGERE

Ad una 15enne finita nell’inchiesta sulla baby-prostituzione nel quartiere Parioli di Roma, il Giudice ha offerto un risarcimento davvero inusuale: la lettura di libri che aiutino la ragazza a ripensare a se stessa e alla propria “femminilità” in termini differenti, non più cercando di costruire il proprio valore intorno al denaro che le procura...

Continua a leggere
14 settembre 2016

“CHE COSA PENSEREBBE MIO FIGLIO DI ME, SE VEDESSE QUELLO CHE STO SCRIVENDO, PUBBLICANDO, DIFFONDENDO ATTRAVERSO I MIEI SOCIAL?”

Ci sono due storie oggi raccontate da tutti i media. La prima è la notizia relativa alla donna trentenne che si è tolta la vita dopo che un video hard di cui era protagonista si era trasformato in qualcosa di virale, rimbalzato da piattaforma digitale a piattaforma digitale, da telefonino a telefonino. La donna ha prodotto quel video e lo ha condiviso...

Continua a leggere
11 agosto 2016

UN FILM DA VEDERE: GIOCHI D’ESTATE DI ROLANDO COLLA

  C’è un film uscito qualche anno fa che racconta l’ingresso in adolescenza con una competenza e una verità davvero uniche. Non è stato molto distribuito nelle sale ma è disponibile su DVD (CG Entertainment) e lo consiglio ai genitori dei preadolescenti, in particolare a coloro che stanno vivendo una situazione famigliare complessa o che...

Continua a leggere
13 luglio 2016

La prevenzione dei femminicidi: cosa deve sapere, saper fare e saper dire un genitore?

Questo è un lungo messaggio rivolto alle mamme e ai papà. Ci vuole tempo per leggerlo. E per rifletterci su. Ma spero sia utile a noi genitori. E sia possibile leggerlo anche ai nostri figli, sia ragazzi che ragazze. Penso a questo messaggio da settimane, dopo aver letto le troppe storie di femminicidio che hanno riempito la cronaca nera. Penso davvero...

Continua a leggere
12 maggio 2016

BULLI E PUPE: UN ALTRO STRUMENTO PER L’EDUCAZIONE DI GENERE

Negli ultimi anni, all’interno del progetto di lavoro che sto perseguendo nell’area dell’educazione emotiva, affettiva e sessuale, ho dedicato una grande attenzione al tema dell’educazione di genere. Il progetto editoriale abbinato a quest’area tematica mi ha visto prima autore di un libro rivolto ai ragazzi (Baciare, fare, dire. Cose che...

Continua a leggere
14 aprile 2016

KUNG FU PANDA 3: IL GENDER NON C’ENTRA

  In Kung Fu Panda III molti genitori potranno rivedere se stessi alle prese con la crescita di un figlio che deve capire chi vuole essere veramente e qual è il suo destino nella vita. Ma un gruppo ancora più speciale di genitori vedrà in parte raccontata la sua storia: mi riferisco ai genitori adottivi. In questo episodio infatti il panda PO...

Continua a leggere
2 febbraio 2016

A CHI, IN NOME DEL GENDER, BLOCCA PROGETTI EDUCATIVI A SCUOLA

Da anni lavoro sul tema della prevenzione primaria degli abusi sessuali. Il mio manuale “Le parole non dette” (Erickson ed.) è uno dei testi di riferimento per chi vuole promuovere con i bambini un percorso di prevenzione finalizzato ad aiutarli a riconoscere le situazioni a rischio, a dare valore alle reazioni emotive che il nostro corpo sperimenta...

Continua a leggere
20 gennaio 2016

Ora sarete contenti: perché il messaggio della ragazza di Pordenone ci riguarda tutti

Il caso della preadolescente di Pordenone, che si è buttata dal secondo piano perché non riusciva più ad affrontare i suoi compagni di classe e non voleva perciò tornare a scuola, ha sconvolto tutti. Speriamo che la sua sia una storia a lieto fine. La vita, grazie ad una tapparella che ha smorzato l’impatto della caduta, ha offerto a questa ragazza...

Continua a leggere
18 dicembre 2015

FIGLI E SOCIAL: DI CHE PRIVACY STIAMO PARLANDO

La foto, raffigurante una montagna di 300 regali a fianco dell’albero di Natale, che una mamma britannica ha postato sul suo profilo Facebook , ha fatto il giro del mondo e scatenato molte reazioni. Materialismo, esibizionismo, consumismo: potremmo sprecare le parole per dirci quanto quell’immagine è lontana anni luce dal vero spirito del Natale....

Continua a leggere
16 novembre 2015

COME SPIEGARE AD UN BAMBINO L’ORRORE DELLE STRAGI E LA FOLLIA DEL FANATISMO CHE UCCIDE E CI RENDE VULNERABILI

  “No, figlio mio non so spiegarti perché a Parigi la follia fanatica di pochi uomini ha spento la vita di centinaia di persone che stavano ascoltando un concerto oppure che erano a cena al ristorante con gli amici. Hai ragione quando dici che le immagini della Tivu e le parole della radio ti mettono tanta paura. E no, io non posso assicurarti...

Continua a leggere